Homepage Main navigation Main content Footer

PostePay

  • Cliente:
    PostePay
  • Operazione:
    M&A e consulenza finanziaria strategica
  • Data:
    Febbraio 2022
  • Settore:
    Istituzioni Finanziarie

PostePay

  • Descrizione dell'operazione:

    Vitale ha assistito Poste Pay nella sottoscrizione di un accordo vincolante per l’acquisizione del 100% di LIS

    In data 25 febbraio 2022, Poste Italiane S.p.A. (“Poste Italiane”) attraverso la propria controllata PostePay S.p.A. (“PostePay”) – ha firmato un accordo vincolante per l’acquisizione del 100% di LIS Holding S.p.A. (“LIS”) da International Game Technology PLC (“IGT”) per un corrispettivo totale di €700 milioni, sulla base di un Enterprise Value di €630 milioni ed una cassa netta disponibile pari a €70 milioni.

    LIS è attiva nel mercato italiano dei pagamenti di prossimità attraverso una rete di circa 54.000 punti vendita convenzionati e offre un’ampia gamma di servizi, tra cui il pagamento dei bollettini, carte di pagamento prepagate, ricariche di telefonia e vouchers ed altre soluzioni per esercenti ed imprese. 
    LIS si avvale di una piattaforma paytech proprietaria, beneficiando di economie di scala, tecnologie e competenze.

    LIS ha generato nel 2021 circa € 228 milioni di ricavi lordi e circa € 40 milioni di EBITDA.
    L’operazione ha un forte razionale strategico in quanto consentirà a PostePay di consolidare il proprio business nei servizi di pagamento di prossimità nonché al Gruppo Poste Italiane di sviluppare ulteriormente l’approccio omnicanale.

    Vitale ha agito in qualità di lead financial advisor di Poste Italiane e PostePay offrendo supporto nel coordinamento delle attività di due diligence, nella strutturazione dell’operazione, nelle fasi di negoziazione e nella predisposizione di un documento di valutazione.
     

  • Valore dell’operazione:

    €700m

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.